News

Invecchiare bene si può…basta pensarci per tempo!

Roma, 26 gennaio 2018 - Secondo gli ultimi dati nel nostro Paese la speranza di vita alla nascita è di 80,1 anni per gli uomini e a 84,6 anni tra le donne. Questo comporta che dobbiamo farci carico di diverse patologie tipiche della vecchiaia, che un tempo non erano quasi contemplate perché poco diffuse. Si tratta di malattie croniche, degenerative, che colpiscono in media gli ultimi 10 anni di vita delle persone. Ma, niente paura, diventare “diversamente giovani” rimanendo in salute è possibile. Prima si iniziano a seguire certe regole, meglio è:

• prevedere sempre nella dieta cibi ricchi di antiossidanti, di cui frutta e verdura sono una fonte ricchissima;

• moderare le quantità dei pasti, per evitare sovrappeso e obesità;

• no all’abuso di alcol, farmaci e divieto assoluto di fumo;

• via libera alla pratica fisica quotidiana: con il movimento tutto l’organismo rimane efficiente e si prevengono anche incidenti domestici e cadute.

Sono semplici consigli, che vanno però seguiti fin da ragazzi. Essere sregolati a vent’anni porta infatti inevitabili conseguenze cardiovascolari una volta raggiunta la mezza età. Il 60% delle persone che non si è concesso (troppi) eccessi giovanili, riporta un rischio decisamente minore di sviluppare patologie coronariche. Quindi, non perdete tempo! 

« torna alle news
CONTENUTI AREA RISERVATA