News

La sonnolenza, un disturbo da non sottovalutare

Roma, 14 settembre 2017 - E’ come se il cervello scegliesse di prendersi una pausa, per far fronte al carico di lavoro a cui è sottoposto. Ecco cosa succede a chi deve fare i conti con la sonnolenza. Un disturbo che molti sottovalutano, ma che in realtà può essere davvero fastidioso. Le cause? Possono essere molto semplici e rapportabili con lo stress, ma la sonnolenza può essere causata anche da variazioni ormonali e metaboliche, soprattutto nel passaggio da una stagione all’altra. Anche lo stile di vita irregolare spesso può avere questo risultato. Ecco perché per superare il fastidio si può lavorare sull’alimentazione, introducendo nella nostra alimentazione cibi stimolanti, come la cioccolata o il caffè, o alcuni integratori naturali. Da non dimenticare che il magnesio, la propoli, l’acido folico e il ginseng agiscono come sostanze toniche. A volte può essere importante aumentare il consumo di frutta e verdura e partire al mattino con una buona dose di carboidrati e di zuccheri complessi, per avere più energia da spendere nell’arco della giornata. Da non trascurare nemmeno l’esercizio regolare di una buona attività fisica.

 
« torna alle news
CONTENUTI AREA RISERVATA