News

Celiachia, una dieta senza glutine migliora in due anni i sintomi

Roma, 15 giugno 2017 – Un bambino celiaco che segue in modo scrupoloso una dieta gluten free può sperare che i sintomi della malattia si risolvano in poco tempo. Questo invece solitamente non accade nei pazienti adulti. E’ quanto sostiene un recente studio dell’Università di Chicago che ha esaminato 513 persone. Tra i giovani i sintomi più frequenti riscontrati sono stati dolore addominale, diarrea e ritardo nella crescita. Altri extra-intestinali erano invece bassa statura, stanchezza e mal di testa. Gli adulti lamentavano soprattutto diarrea, sanguinamento e dolore addominale, anemia, stanchezza, mal di testa e disturbi dell’umore. Dopo 24 mesi, dal momento della diagnosi, i miglioramenti in termini di sanguinamento, diarrea, perdita di peso e dolore addominale erano maggiori tra i bambini che tra gli adulti. L’apparato gastro-intestinale di un celiaco non è in grado di digerire e assorbire il glutine che è una famiglia di proteine contenute in diversi cereali. La reazione genera un’infiammazione cronica, danneggia i tessuti dell’intestino tenue e pian piano porta alla scomparsa dei villi intestinali. Chi soffre, di questo disturbo, deve quindi prestare molta attenzione all’alimentazione di tutti i giorni. Via libera a riso, grano saraceno e patate mentre sono assolutamente banditi frumento, farro, orzo segale. I celiaci possono consumare tranquillamente prodotti a base di riso integrale germogliato che sono tutti 100% gluten free. Tra questi ricordiamo la Chicca, un fresco prodotto vegetale senza latte e lattosio ottenuto usando solo ingredienti vegetali primari. È senza OGM, senza soia e glutine e priva di allergeni e non contiene alcun derivato. Il riso integrale germogliato è trattato con la nuova tecnologia Bio-Surice per ottenere un’ottima fonte di fibra sia solubile che insolubile. Quella solubile va a migliorare la flora batterica endogena e migliora le difese immunitarie del nostro organismo. Quella insolubile invece svolge un’azione di pulizia dell’intestino. Quella contenuta nel Bio-Surice è micronizzata e quindi non irrita i villi intestinali la cui azione può essere compromessa dalla celiachia.

 

« torna alle news
CONTENUTI AREA RISERVATA